Federazioni degli Istituti di Vita Consacrata e delle Società di Vita Apostolica

Il primo Congresso generale degli Stati di perfezione, riunito a Roma nei primi giorni di Dicembre dell'Anno Santo 1950, invitò gli Istituti religiosi e secolari, maschili e femminili delle singole Nazioni ad unirsi in Federazioni, o Conferenze, o Consigli di Superiori Maggiori. Tale organizzazione di Diritto Pontificio, si estese ben presto in quasi tutte le Nazioni (can. 708). Queste conferenze dei Superiori Maggiori hanno i propri statuti approvati dalla Santa Sede, dalla quale vengono erette (can. 709).

Esistono, inoltre, approvate dalla Sede Apostolica, Unioni mondiali (di Superiori e di Superiore Generali) e Continentali (in America Latina e in Europa).

In data 23 magg. 1974, la Congregazione ha attribuito personalità giuridica alla Conferenza Mondiale degli Istituti secolari (CMIS).